Alea lacta Est XXV

Alea lacta Est XXV Sui confini della Fotografia

Ci apprestiamo a festeggiare questo venticinquesimo compleanno riportando alla luce una frase simbolo della nostra città: “Alea lacta Est”, la locuzione latina che Giulio Cesare pronunciò nella notte del 10 Gennaio del 49 a.C. attraversando il Rubicone, l’allora confine tra Roma e le Gallie. L’arte contemporanea che si fa dunque strumento di valorizzazione della storia rompendo i confini tra passato e presente con uno sguardo verso l’ignoto, ciò che la nostra geografia sentimentale ci rende noto suscitando visioni e nuove riflessioni.

A.a. V.v.

ISBN 9788862572552
165x240 mm − 168 pp.

€ 16.00

Altri volumi della stessa collana "Si Fest Fotografi"

Habitus

Associazione Savignano Immagini

€ 15.00

Acquista Ora

Nelle oasi del vuoto

Beltrambini, Mario

€ 40.00

Acquista Ora