Giovanni Volta (1928-2012) è stato docente di filosofia e di teologia al Seminario della diocesi di Mantova, di cui è stato rettore per qualche anno. Dal 1968 fino alla nomina episcopale del 1986 alla sede di Pavia, ha insegnato teologia alla Facoltà teologica dell’Italia settentrionale di Milano. Dal 1977 al 1986 è stato assistente ecclesiastico generale dell’Università Cattolica del Sacro Cuore.
Noto studioso di sant’Agostino, citato in numerosi articoli, relazioni e lettere pastorali, consegnò alle stampe alcuni mesi prima del suo trapasso, Timore e speranza. La redenzione della morte in Agostino (Città Nuova, Roma 2012). Presso le nostre edizioni, nel 2015 è uscito Dialogo, epifania della misericordia. La svolta della Chiesa conciliare, una riflessione da vescovo emerito sulla sua esperienza di pastore che, essendo rimasto in contatto con varie esperienze, gli permise di parlare di Chiesa estroversa già un decennio prima di papa Francesco. Per la raccolta dei suoi scritti si veda il sito: www.voltavescovo.it.

Visualizzazione di 2 risultati