ISBN: 9788862574549

“Dinanzi a Dio e alla comunità”

Vita liturgica, spirituale e mistica nel Protestantesimo

22,00

“Desideriamo far cogliere in modo specifico alcune dimensioni fondamentali della vita di questi credenti: la liturgia, la spiritualità, le forme di esperienza mistica. Ci interessa gettare uno sguardo all’interno di questo mondo, per coglierlo nel profondo della sua sensibilità, espressa nella concretezza della comunità e del privato”

Confronta
Categoria:

Descrizione

Per molto tempo, nella cultura teologica italiana, la dimensione liturgica, spirituale e mistica dell’esperienza protestante è stata lasciata sullo sfondo, se non del tutto trascurata, determinando in molti la convinzione di un’assenza di tali dimensioni nel vissuto evangelico. Questo saggio sopperisce a tale vuoto, mettendo in luce il patrimonio spirituale dei protestanti, espresso particolarmente nella tradizione luterana e riformata. Partendo dai principi fondamentali teologici, il testo ripercorre le riforme liturgiche di Lutero e Calvino, e apre un’ampia finestra sul profondo rinnovamento degli ultimi decenni. La ripresa dello spirito vitale dei riformatori rende oggi la celebrazione liturgica, centrata sulla Parola e la Santa Cena, espressione di una spiritualità protestante fortemente dinamica, che sta allargando il ventaglio delle sue manifestazioni sia personali che comunitarie. Lo dimostrano la riscoperta del canto e della musica, della ritualità e della gestualità, del culto familiare e della confessione privata, il ricorso alla preghiera, al silenzio e alla contemplazione personale, l’esperienza monacale, gli Esercizi e ritiri spirituali, la Liturgia delle Ore. Anche la valorizzazione del corpo e delle emozioni, in ambito liturgico e in incontri comunitari, evidenziano lo sforzo di coniugare in modo innovativo interiorizzazione e manifestazioni esterne, recuperando fortemente anche il senso della festa.

Informazioni aggiuntive

Anno di pubblicazione 2023
Numero pagine 244
Peso 0,382 kg
Dimensioni 23 × 16 × 1,2 cm